Psicoterapia di coppia Cento: i meccanismi dell'attrazione
15917
post-template-default,single,single-post,postid-15917,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Psicoterapia di coppia Cento: i meccanismi dell’attrazione

Psicoterapia di coppia Cento

Psicoterapia di coppia Cento: i meccanismi dell’attrazione

I meccanismi dell’attrazione


Psicoterapia di coppia Cento (Ferrara)

 

Gli opposti si attraggono sempre?

 

Quali sono i meccanismi che stanno alla base dell’attrazione che si stabilisce in una coppia?

Alcune persone si sentono attratte da un partner che possiede le loro stesse caratteristiche mentre al contrario altre persone si sentono attratte solo da chi è completamente diverso. Tale diversità può essere riferita a tantissimi aspetti, da quelli più sociali come l’età, il ceto di provenienza o l’etnia fino a quelli più emotivi o relazionali.

Nel corso di quasi vent’anni di lavoro come spacialisti in psicoterapia di coppia Cento (Ferrara) abbiamo potuto constatare che quasi sempre l’unione di coppia dà voce alla necessità di ripetere e rivivere vecchi modelli psicologici oppure a bisogni che vengono percepiti come insoddisfatti.

Nel primo caso la coppia viene vissuta come un manichino a cui si cerca di ritagliare addosso in modo non critico il modello psicologico appreso nella propria famiglia d’origine. Nel secondo caso la coppia viene invece vissuta come un’officina nella quale si cerca di riparare i danni provocati dalla vita nella famiglia d’origine. Quindi un ostacolo importante al benessere di coppia nella maggior parte dei casi consiste proprio nel fatto che ci si sente attratti e si sceglie qualcuno non per quel che è ma per il ruolo che ci aspettiamo possa ricoprire nella vita di coppia.

A questo punto riteniamo utile, come studio di psicoterapia di coppia Cento (Ferrara), provare ad esplorare le aspettative di uomini e donne nei confronti dei propri partner all’interno della relazione di coppia.

 

Psicoterapia di coppia Cento. Le aspettative maschili e femminili sul rapporto di coppia

 

Uomini e donne nutrono aspettative diverse sul rapporto di coppia e sui comportamenti del proprio partner; vediamo nel dettaglio le differenze.
 

LE ASPETTATIVE MASCHILI

 

1) La valorizzazione. Il modello maschile tradizionale nel corso degli ultimi decenni è stato progressivamente messo in crisi creando un forte senso di destabilizzazione, dubbio e incertezza per il maschio che si trova ora nella necessità di ricostruire la propria identità. In questa fase è quindi estremamente importante per il maschio sentirsi valorizzato e apprezzato dalla propria partner, anche e soprattutto per sostenere i ritmi della vita moderna e il peso della quotidianità.

2) La rassicurazione. Dopo alcuni decenni di aspre critiche adesso gli uomini avvertono fortemente il bisogno di rassicurazioni, al punto tale che anche la donna più erotica e sensuale rischia di perdere parte della propria attrazione se non si mostra almeno un po’ comprensiva. Dal momento che l’identità maschile dipende anche dal bisogno di gratificazioni, senza essere necessariamente dei mammoni, gli uomini chiedono alle loro donne di essere prima di tutto compagne. Solo una volta rassicurato e sedotto l’uomo cerca nella compagna l’occasione di superarsi e sentirsi per qualche istante Batman o Ironman.

3) La femminilità delle donne. Raggiungere la legittima parità tra i sessi non significa che le donne debbano rinunciare alla loro femminilità per adottare uno stile maschile ma dare lo stesso valore ad entrambi i sessi pur nel riconoscimento delle differenze. La maggior parte degli uomini è più che favorevole al riconoscimento e alla valorizzazione delle differenze tra i sessi. Per questo motivo auspicano anche dal punto di vista dell’immagine e del look personale il mantenimento della femminilità.

 

LE ASPETTATIVE FEMMINILI

 

1) La presenza. Nel corso di innumerevoli ore di psicoterapia di coppia a Cento (Ferrara), tante volte nel nostro studio di sessuologia clinica ci siamo trovati ad accogliere lo sfogo ed il rammarico di donne che lamentavano la scarsa disponibilità di tempo del proprio uomo ad essere presente nel rapporto. La freneticità della vita moderna impone ritmi molto elevati, l’uomo esce di casa presto per andare al lavoro e spesso ritorna tardi ed esausto. Tuttavia molte volte il problema non è tanto nella quantità del tempo disponibile per vivere la coppia ma l’elevata latenza affettiva dei maschi e quindi la scarsa qualità del tempo trascorso insieme. Le donne si sentono sole e trascurate e questo è un aspetto di cui l’uomo deve assolutamente farsi carico.

2) Il desiderio sessuale. Molti pazienti accedono al nostro studio di psicoterapia di coppia Cento (Ferrara) lamentando la carenza o la mancanza di desiderio sessuale e in particolare gli uomini sembrano sempre meno capaci di guardarsi dentro e provare a comprenderne le ragioni. In aumento sono anche i casi di eiaculazione precoce maschile che la donna, che spesso ormai è ampiamente consapevole della propria sessualità e dei propri desideri, sopporta mal volentieri. In questo modo nella coppia si innesca una escalation conflittuale che sostiene ed amplifica il disturbo sessuale maschile.

3) L’ascolto. La donna per caratteristiche anatomiche e fisiologiche è sicuramente più ricettiva e portata a prestare attenzione ai bisogni altrui. L’uomo invece spesso si dimostra poco incline ad ascoltare, poco disponibile a protendersi e ad aprirsi all’altro, legato com’è allo stereotipo del maschio che “non deve chiedere mai”. Se imparasse a farlo migliorerebbe sicuramente non solo il proprio rapporto di coppia ma anche la propria sessualità.

 

I meccanismi dell’attrazione: l’influenza del proprio universo personale

 

Possiamo pertanto concludere che i sentimenti non sono spazi della mente ai quali abbandonarsi senza aver raggiunto un buon grado di consapevolezza. È fondamentale riuscire a sviluppare in modo adeguato la propria personalità per costruire la propria vita sentimentale. Spesso nella nostra attività clinica di psicoterapia di coppia Cento (Ferrara) vediamo che le persone credono in modo errato che sia facile vivere i propri sentimenti e che il problema sia la difficoltà di trovare la persona giusta, il posto giusto e/o il momento giusto, senza rendersi conto, invece, che molto dipende dal proprio grado di maturità personale.

 

Se desideri metterti in contatto con il nostro studio di psicoterapia di coppia Cento (Ferrara)

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
No Comments

Post A Comment